domenica 4 gennaio 2015

LA CASTAGNA: LA VERA ALTERNATIVA AL PANE


Rubrica: Alimentazione e sport
Athlon Blog


Per le popolazioni il castagno ha da sempre avuto molta importanza tanto che si è sviluppata, nel corso dei secoli, una vera e propria "civiltà del castagno": gli usi, i costumi, le tradizioni, le strutture per la produzione della farina, le tradizioni, tutto era legato a quest'albero.
La castagna, essendo un degno sostituto del pane, ha un alto contenuto calorico 165 Kcal/100g, ed è ricca di carboidrati complessi.
La presenza degli zuccheri inoltre fa si che il loro utilizzo possa sostituire, in bambini intolleranti, quello del latte vaccino.
Le castagne possiedono molte proprietà benefiche per il nostro organismo: grazie al loro ricco contenuto nutrono e rigenerano i muscoli e le cellule nervose, oltre ad avere un effetto antisettico e disinfettante.
Sono anche un ottimo ricostituente per chi soffre di raffreddore, influenza, stanchezza cronica e mancanza di concentrazione dovuta a stress.



LA RICETTA DELLO CHEF
Castagne Lesse


La castagna può essere cucinata in vario modo.
Il potere calorico di questo frutto, come abbiamo detto precedentemente, è piuttosto elevato (165 Kcal/100g), ecco perchè vi propongo la ricetta delle castagne lesse.
Vi consiglio comunque di non eccedere nelle porzioni: 100 gr di castagne corrispondono a otto castagne di medie dimensioni.


Preparazione:

Prendere delle belle castagne grandi, spellatele e copritele con acqua fredda in una pentola.
Togliete solo la buccia esterna poiché la pellicina interna si toglierà con molta facilità dopo la bollitura. Aggiungete una foglia di alloro e un pizzico di sale.
Accendete il gas e fate cuocere per circa 20 - 30 minuti.
Ricordate che la cottura è relativa alle dimensioni delle castagne e che se utilizzate una pentola a pressione il tempo di cottura deve essere dimezzato!





A cura di Federico Oteri
Biologo Nutrizionista